mercoledì 12 gennaio 2011

Ieri sera ho fatto più fatica del solito per riuscire ad addormentarmi. Ero arrabbiato, non riuscivo a togliermi dalla mente i cartelli pubblicitari del “Made in Italy” che ieri mattina avevo visto nelle città di Firenze nella settimana dedicata alla moda. I grossi cartelloni non avevano scelto modelli di donne o uomini nudi, questa volta cerano modelli che rappresentavano pagine del Vangelo ad esempio l’ultima cena, la risurrezione della bambina e la crocifissione. Le scritte parafrasavano la Parola di Dio, come per esempio nella crocifissione diceva: “Padre perdona loro perché non hanno stille” o qualcosa di simile. Mi sono sentito Indignato e molto impotente. La sera prima avevo celebrato la messa con un amico sacerdote in casa di preghiera e dopo la comunione ci siamo fermati più tempo nella lode e nell’adorazione cantando e meditando. Il mio sguardo si era fermato sul crocifisso che abbiamo nella Capella, li contemplavo ciò che Gesù aveva fato per me, a sofferto e si è lascito inchiodare sul legno per Salvarmi, per guarirmi e liberarmi. La Madonna a Medjugorje una volta disse che se volevamo la pace nel cuore dovevamo pregare davanti ad un crocifisso, Dio non ci ha amato per scherzo!!!! È possibile che no si può dire nulla e rimanere cosi impotenti, questi guadagno soldi e chiamano arte quella blasfemia. La curia di Firenze ha fatto un comunicato che io ho appresso dal giornale ma niente di più. Secondo me si doveva chiedere di togliere quella pubblicità. Mentre rimuginavo nel letto mi raccordai a quando tanti anni fa Naomi Campbell sfilo con un abito che conteneva scritti del corano e giorni più tardi la avevano minacciato di morte e hanno dovuto pubblicamente chiedere perdono per aver ferito la sensibilità religiosa dei musulmani. Perché non hanno fatto cartelloni inspirandosi alla religione islamica, sicuramente il giorno dopo sarebbe copiata una rivoluzione di proteste, invece noi “passivi” permettiamo senza dire nulla che l’immagini che rappresentano il Nostro Signore siano usate da questa gente come moda, usate per creare certamente polemica ed scandalo.. Mi domando come vede Dio Padre tutto questo … Vi chiedo scusa per lo sfogo e per il mio italiano non perfetto.
E voi, che ne pensate?

3 commenti:

patrizia ha detto...

tutto questo è scandaloso e indecente...anch'io ho visto delle foto ....mi viene davvero da dire "Padre perdonali perchè non sanno quello che fanno"

giovanna ha detto...

Penso che Gesù si lascia crocifiggere fino alla fine dei tempi,ancora una volta e ancora e poi ancora prende su di se il peccato dell'umanità e poi c'è sempre questo continuo accanimento contro la fede cristiana e questo continuo martirio spirituale che dobbiamo subire perchè è proprio la nostra fede in Cristo Gesù che da più fastidio a satana e lui ci lancia questi dardi infuocati ma non scoraggiamoci perchè alla fine la vittoria sarà nostra cioè di Cristo Gesù! "le porte degli inferi non prevarranno!".
Per esprimere poi un commento sul piano sociale penso che la Santa Sede si debba mobilitare in qualche modo e cmq anche a me è capitato di rimanerci male una volta che vidi prendere in giro il Cuore Immacolato di Maria in quel programma che facevano o fanno ancora su rai3 non lo so verso le ore 20 non mi ricordo se si chiama blob o roba del genere!

Luciana ha detto...

Io ho scritto così sulla Nazione:
E' veramente uno schifo, questo è l'unico commento che si può fare! ......
Luciana